Part of the crime

lyrics & music by Skench

Complici del crimine

Testo & musica di Skench

So where’s the chance
To express ourselves?
Knives cut our wings
And guns shut our mouths
Nobody cares
If somebody dares
Some people try
to challenge the fate
But slowly loneliness arrives
And it drains them the blood
As they keep trying to survive
It gets easier to fall

Millions of prisoner
Share glass-made jails
Waiting for someone to hear their words

Can we heal this wounded world
That is bleeding in our arms
All the stories we’ve been told
Didn’t work to change our mind
We belong to this world and sometimes
If we hush we are part of the crime

Everything’s wrong
But looks like it’s right
Do we all know
What’s going on?
We use the clean hand
To wash the bloody one
Only god knows
The crimes we have done

The days of youth
Are passed away
You’re old enough to find
For all your life you have been deaf and blind
One to come
One to go
So much of life’s this way
Somebody dies without a word to say...

Old fires
Burning in our brain
Smoke obscures the horizon
Light is growing dim
Dead poets
Wander in the shade
Whispering their warning:
“Try to seize the day”

If someday loneliness arrives
And it drains us the blood
We must keep trying to survive
To be part of the show!

I belong to this world but this time
I don’t want to be part of the crime
 
dov'è finita l'opportunità
di esprimere noi stessi?
coltelli tarpano le nostre ali
e pistole ci chiudono la bocca
a nessuno importa
se qualcuno osa
alcune persone provano
a sfidare il destino
ma lentamente l'emarginazione arriva
e li prosciuga del sangue
e mentre lottano per sopravvivere
diventa sempre più facile cadere

milioni di prigionieri
dividono celle di vetro
in attesa di qualcuno che ascolti le loro parole

possiamo curare questo mondo ferito
che sanguina tra le nostre braccia?
tutte le storie che ci hanno raccontato
non sono bastate a dissuaderci
apparteniamo a questo mondo e qualche volta
se tacciamo diventiamo complici del crimine

è tutto sbagliato
ma all'apparenza è tutto a posto
abbiamo idea
di cosa stia succedendo?
usiamo la mano pulita
per lavare quella insanguinata
solo Dio sa
i crimini che abbiamo commesso

i giorni della giovinezza
sono andati per sempre
e sei abbastanza vecchio per scoprire
che per tutta la vita sei stato sordo e cieco
fuori uno
sotto un altro
così tanto della vita funziona in questo modo
qualcuno muore, senza una parola da dire

antichi fuochi
bruciano nella nostra mente
il fumo oscura l'orizzonte
e la luce si fa cupa
poeti defunti
vagano nell'ombra
sussurrando il loro avvertimento
"prova a cogliere l'attimo!"

quando un giorno la solitudine arriva
e tenta di prosciugarci il sangue
dobbiamo tentare di sopravvivere
per essere parte dello spettacolo

appartengo a questo mondo ma questa volta
non voglio essere complice del crimine
 

property of NeversiN - no reproduction of any kind is allowed without the authorization of NeversiN